L’integratore PURA LIF è una equilibrata miscela di:

  • Psillio e Cassia, piante note per favorire la fisiologica regolarità del transito intestinale;
  • Malva, che favorisce la regolarità del transito intestinale con una azione emolliente e lenitiva;
  • Ortica, che favorisce le fisiologiche funzionalità depurative dell’organismo e il drenaggio dei liquidi corporei;
  • Glucomannano.

Ingredienti - Plantago psyllium L. psillio semi, Cassia angustifolia VAHL. cassia foglie, Plantago ovata Forssk psillio cuticola, Urtica dioica L. ortica foglie, Malva sylvestris L. malva fiori e foglie, Amorphpophallus konjack amilum glucomannano polv., correttore di acidità: acido citrico, edulcoranti eritritolo e glicosidi steviolici, olio essenziale arancia dolce naturale, agente antiagglomerante: biossido di silicio.

Consigli d’uso: da 1 a 2 bustine da assumere alla sera o al mattino, dopo aver mescolato il contenuto per almeno 10 minuti in un bicchiere di acqua meglio tiepida; bere abbondantemente acqua nella giornata. Per le persone che hanno difficoltà di deglutizione si consiglia di assumere il prodotto con abbondante acqua.

Utili associazioni: vedi “Cura Pura”: ACIDOF LIF, 5 ALIMENTI LIF.

Avvertenze: non superare la dose massima giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non somministrare al di sotto dei 12 anni. Consultare il medico in caso di gravidanza ed allattamento. Non usare per periodi prolungati senza consultare il medico. Conservare in luogo asciutto e lontano da fonti di calore e raggi solari. La data di fine validità si riferisce al prodotto correttamente conservato in confezione integra.

Prodotto incluso nel Registro Integratori Alimentari

Codice Numero 43138

La peristalsi intestinale è un meccanismo fisiologico che assicura la progressione dei cibi lungo il tubo digerente, assicurandone, dopo la digestione e l’assorbimento, l'espulsione come feci; quando gli stimoli fisiologici (alimentazione e tipo di cibi, quantità di liquidi assunti, stato della flora intestinale, riflesso gastro-colico) e gli stimoli psicologici e fisici vengono alterati o soppressi per sedentarietà, stress, mancanza di tempo, può manifestarsi un rallentamento tel transito intestinale, con costipazione, gonfiore.

I componenti sono noti per assicurare fisiologicamente le seguenti azioni favorite dal loro sinergismo:

  • aumento della peristalsi per stimolazione da distensione delle pareti del colon dovuta all'aumento del volume del contenuto colico per imbibizione delle fibre e mucillaggini;
  • ricambio totale della flora eubiotica attraverso l'eliminazione di residui di fermentazione e favorendo un riequilibrio del pH delle varie zone intestinali;
  • disintossicazione attraverso il drenaggio di sali biliari e di liquidi organici.

Una sana, equilibrata ed adeguata alimentazione permette il nutrimento fisiologico di tutto il sistema ed il suo regolare funzionamento come benessere fisico e nervoso mentale.

Abitudini alimentari carenti o squilibrate nei nutrienti, stress ambientali di varia natura, possono ridurre l’energia necessaria alla efficienza del metabolismo sia della costruzione dei tessuti, che le eliminazioni necessarie a mantenerli puliti e funzionali per garantire la loro efficienza e gioventù nel tempo, perché questo è significato di benessere, di salute, e contrasto di:

  • insufficiente attività dei sistemi emuntori ed autointossicazione;
  • ritenzione di liquidi ed aumento peso.

La eliminazione delle tossine esogene, endogene e dei prodotti di scarto metabolico, è una funzione complessa che coinvolge meccanismi di flusso di tutte queste sostanze, dal citoplasma al mesenchima, ai sistemi linfatico e circolatorio, ai polmoni, a fegato-cistifellea-intestino, ai reni-vescica, alla pelle.